La strategia del profumo: per alleviare l’ansia e calmare i nervi

 A chi non è capitato qualche volta di  invidiare quelle persone sicure di sé che parlano in pubblico con grande confidenza e savoir faire? Quando devi farlo tu, ti blocchi subito e ti fai prendere dall’ansia, anche se sai alla perfezione quello che devi dire.

L’ansia è comune alle persone timide e alle persone emotive: che sia una presentazione al lavoro, un esame universitario o anche una canzone da cantare al karaoke, appena sei sotto gli occhi di tutti iniziano a manifestarsi i segni del nervosismo. Ti sudano le mani, il cuore va a 1000, ti trema la voce.

Che situazioni imbarazzanti! Finché devi parlare davanti ad un gruppo di amici o di conoscenti, l’episodio può passare sotto tono. Ma sul lavoro o quando si tratta di un esame universitario, le cose cambiano: l’ansia può far dimenticare le cose preparate con tanta cura e non far ottenere i risultati sperati.

Se la tua emotività ti mette in crisi, la strategia del profumo è la soluzione giusta per te: scegli il profumo del neroli (fiori d’arancio) per calmare il sistema nervoso, normalizzare la respirazione e abbassare la pressione sanguigna.

Una recente ricerca giapponese ha dimostrato che i soggetti che inalano questa fragranza sono meno stressati e provano meno ansia quando si trovano in situazioni potenzialmente portatrici di ansia.

ansia , profumo

La strategia del profumo: per alleviare l’ansia e calmare i nerviultima modifica: 2012-02-29T12:52:52+00:00da annaki1
Reposta per primo quest’articolo