Terremoti, sciame sismisco nella notte: scosse nel Gargano, in Sicilia e tra Abruzzo e Lazio

  Una scossa di magnitudo 4.1 è stata registrata nella notte al largo delle coste pugliesi, davanti al Gargano. Secondo l’Ingv, il sisma ha avuto ipocentro a 8,4 km di profondità ed epicentro non lontano dal comune foggiano di Vieste. Non si hanno al momento segnalazioni di eventuali danni a persone o cose. Una lieve scossa di magnitudo 2.8 è stata poi registrata in provincia di Catania e un’altra al confine tra Abruzzo e Lazio.

Scossa in Puglia

Il sisma più violento registrato nella notte è stato localizzato davanti alle coste pugliasi. Ieri nel Foggiano era già stata avvertita una scossa di magnitudo 2.4 con epicentro non lontano da Manfredonia e Zapponeta. Secondo la Protezione civile, la scossa di stanotte è stata avvertita dalla popolazione in particolare a Vieste, Mattinata e Monte Sant’Angelo. Le verifiche effettuate dalla Sala situazione Italia del dipartimento confermano che non risultano danni a persone o cose. 


Lieve terremoto anche nel Catanerse

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.8 è stata registrata alle 4:19 nel nordest della Sicilia, in provincia di Catania. Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 3,8 km di profondità e epicentro in prossimità dei comuni di Calatabiano, Castiglione, Fiumefreddo, Giarre, Linguaglossa, Mascali, Milo, Piedimonte, Riposto e Sant’Alfio. Non si registrano al momento danni a persone o cose.

 
Sisma tra L’Aquila e Rieti

Trema ancora la terra all’Aquila. Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.1 è stata infatti registrata alle 5:28 al confine tra Abruzzo e Lazio, tra le province dell’Aquila e Rieti. Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 8,9 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni aquilani di Barete, Cagnano Amiterno, Montereale e Scoppito, e di quello reatino di Borbona. NOn si registrano al momento danni a persone o cose.TERREMOTO

FONTE:TG COM

Terremoti, sciame sismisco nella notte: scosse nel Gargano, in Sicilia e tra Abruzzo e Lazioultima modifica: 2012-08-12T09:02:40+00:00da annaki1
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Terremoti, sciame sismisco nella notte: scosse nel Gargano, in Sicilia e tra Abruzzo e Lazio

I commenti sono chiusi.